Forse bisognerebbe ricominciare a parlare d’amore

Non di sesso, non di scopate e orge variabili, non di sessuologia, non di seduzioni, non di possessi e possessioni. Non di pacs, di coppie, di famiglie ristrette estese allargate scoppiate irregimentate. Non di baci perugina, di TVB, di 3MSIC, di passioncelle, passionacce, passioncine e storielle. Non di agape, solidarietà, filantropici volontarismi esemplari. Non di emozioni, estetici sentimentalismi, epidermici piacerismi.

Voglio parole d’amore, del nostro amore, inadeguato, non patinato, l’amore dittatore. Che detta parole d’amore lanciate a freccia contro l’analfabetismo.

18 Risposte to “Forse bisognerebbe ricominciare a parlare d’amore”

  1. iperio Says:

    dell’amore è difficile parlare se non lo si prova.
    evidentemente molti non lo provano e così si perdono a parlare di sesso, di scopate, di orge variabili…

  2. giuliana Says:

    resuscitiamo il romanzo, insomma, per opporre un minimo di resistenza ai grandi e piccoli fratelli che inquinano le nostre vite.
    sono d’accordo

  3. Aleyakke Says:

    E’ gioia e dolore,
    è felicità e malinconia
    conoscerti
    è la ragione
    di aver atteso
    e torto
    l’impazienza.
    Anch’io sono confuso
    e tu e io
    siamo dentro noi.

    estemporanea 7-2-06 Alex

  4. Giulia Says:

    Sì, bisognerebbe parlare d’amore, scopriremmo quanti siano analfabeti in questa lingua Giulia

  5. aditus Says:

    Come si fa?

    L’amore non cantarlo
    è un canto di per sè
    più lo si invoca
    meno ce n’è

    Io mi sento così raschiato.

  6. CalMa Says:

    Ma perché, in fondo in fondo s’è mai smesso?

  7. postilla Says:

    Sì, calMa, s’è smesso. Se penso ai luoghi, in senso lato, dove si potrebbe parlare d’amore pubblicamente, a larga diffusione, non mi viene in mente nè internet, nè la televisione, nemmeno la musica. Sappiamo bene che i ragazzi, per sentir parlare d’amore, vanno da Moccia o in qualche canzonetta così insulsa che Una lacrima sul viso sembra Cavalcanti. C’è un analfabetismo che raggriccia. Ma, intanto, che ci preoccupiamo a fare? Fra qualche giorno c’è San Valentino …

  8. anulu Says:

    …Un caffè con JUMOR?

  9. CalMa Says:

    Be’, quello che dici vale per un bel mucchio di cose, mica l’amore e basta. A mio avviso d’amore su Internet se ne parla, eccome (prendi i blog, tanto per dire). E in letteratura non s’è mai smesso. Certo, è un mondo dove le cose si consumano in fretta in superficie e reiteratamente. E difatti c’è San Valentino come c’è Natale e Pasqua e ogni maledetta domenica blablabla.

  10. Aleyakke Says:

    l’amore vero si parla al Grande zoccolo Fratello!
    io, bigotto di qualità, c’ho scritto sopra…

    Alex

  11. giorgiotesen Says:

    davvero colta la citazione zanzottiana, a proposito di sesso estremo e desiderato, ti invito a leggere il libro che ho appena postato
    un saluto
    ;-)
    GTesen

  12. freewriter Says:

    parliamo d’amore! è così terapeutico e energizzante ;-)

  13. CalMa Says:

    Madame, la prego, parli di quel che le pare ma parli!

  14. aditus Says:

    Forse bisognerebbe ricominciare a parlare.

  15. desmondtutu Says:

    Del nostro amore imperfetto. ma reale.

  16. a / more [more, more] « parergon Says:

    […] l’amore dittatore. che detta parole d’amore lanciate a freccia contro l’analfabetismo / caracaterina – […]

  17. demi4jesus Says:

    misericordia quant’è vero questo post!!!!! Ma che cavolo ci stanno insegnando? Ma che cavolo di amore ci propongono oggigiorno? Merce scontata…dal sapore di niente… che ce ne facciamo? L’amore… quello vero… non lo trovi tra i sorrisi scemi dei reality che si divertono coi giochi delle coppie… non lo trovi dentro l’uovo di pasqua firmato baci perugina…. ma scherziamo? E daje che ci siamo stancati dei manuali d’amore!! E ci fanno schifo pure i baci che vediamo alla televisione!!! Se l’amore fosse questo.. sai che grande delusione?
    Per me l’amore è poesia… sì…. poesia dell’anima… quando due cuori riescono a sfiorarsi l’anima senza sapere come nè perchè… quello è amore!
    E vi dirò di più gente…. l’amore vero è quello che si vive istante dopo istante.. senza regoline e regolette da seguire… senza stereotipizzazioni varie ed eventuali…
    L’amore è una condizione del cuore che ti cambia… ti trasforma… e quando l’hai provato non ricordi più com’eri prima.. un cambiamento di stato direi…
    l’amore vive ed esiste nutrito da una spinta di animo e cuore che umanamente non possiamo definire… ci sfugge..
    L’amore vero è quello che per esistere non ha neanche bisogno di essere corrisposto.. tanto esiste comunque ed è arrichente in sé….
    E’ ineluttabile, come la morte, e, come la morte, ci avvicina all’eterno!

  18. tretre3345 Says:

    bello e giusto da leggere, persino trascinante, ma difficilmente praticabile

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: